3

Buonasera colleghi.

Dopo 4 ore passate a correggere una traduzione da 1397 parole, delle quali ho dovuto riscriverne 1390 ad essere buona, mi ritrovo qui a condividere con voi questo incubo!

Il/La collega che si è occupato/a di questa traduzione, avrà guadagnato il doppio di me e lavorato la metà. Forse anche meno. Non ha capito il senso di ciò che stava traducendo, ha sbagliato grammatica e sintassi in italiano, ha usato spesso e volentieri una parola per un'altra stravolgendo completamente il senso della traduzione.

Sono amareggiata perché questa persona ha rubato questo lavoro a qualcuno di capace (chiunque altro di noi, non necessariamente a me).

Sono arrabbiata perché ho dovuto rifare completamente (e non sto esagerando, si è salvato poco e niente della sua traduzione) il suo lavoro e non riceverò la giusta retribuzione per averlo fatto, mentre il/la collega si metterà in tasca una bella sommetta per questa ca**ta che ha fatto.

Non capisco come sia possibile che gente con un livello così basso possa avere accesso a certi lavori. Io non sarò infallibile e perfetta, come credo che nessuno di noi lo sia, non sto dicendo questo, ma mi auguro che nessuno di voi, colleghi, debba imbattersi in un lavoro da rifare da zero guadagnandoci una miseria.

Caro/a collega, mi rivolgo a te sperando che tu possa leggere questo mio messaggio: sei stato disonesto e decisamente irrispettoso verso chi avrebbe dovuto correggere quell'obrobrio prima di consegnarlo al cliente. Il tuo lavoro vale meno di 0 e spero vivamente che Gengo prenda seri provvedimenti!

A tutti gli altri, chiedo scusa per lo sfogo.

10 comments

  • 2
    Avatar
    Maria Grazia Inserillo

    Hello, Marina 

    Just a quick question, are you sure it was another translator's job and not a PEMT?

    If it was an Edit job, there is a procedure that you can follow if the first translation is inadequate, please read about it here https://support.gengo.com/hc/en-us/articles/360001123788-What-are-Edit-jobs-

    "If you have picked up an Edit job where you feel the first translator did such a poor translation that it would basically require a re-translation, we recommend you to not work on it; instead, please flag it, and contact support for help."

    You may still be in time to report it to the support team. 

    I hope this helps. 
    Maria 

    Edited by Maria Grazia Inserillo
  • 0
    Avatar
    marina.1986.mp

    Hi Maria Grazia, thanks for your answer.

    I'm pretty sure because there was the 1st Pass sign.

    I've contacted the support team before starting the job, but they didn't tell me to not work on it! Now I'm even angrier than before! 

  • 2
    Avatar
    dunkel

    Ciao Marina,
    mi permetto di darti un consiglio che qualsiasi altro traduttore un po' scafato qui su gengo probabilmente ti darebbe: dopo che hai preso un lavoro, te lo guardi alla veloce per capire di che eventuale morte devi morire. Dopodiché, se vedi che ti attende il martirio, pianta un bel ciao ciao al lavoro stesso. Ti assicuro che la salute ci guadagna.

  • 1
    Avatar
    marina.1986.mp

    Ciao Dunkel,

    grazie per il consiglio, sicuramente lo seguirò d'ora in poi. Resta il fatto che è inaudito che uno possa lavorare così male ed essere pagato lo stesso. Lo trovo veramente assurdo... 

  • 3
    Avatar
    Maria Grazia Inserillo

    The evaluation from the language specialist will not be the same, however, as each translator will get their individual quality score. So, eventually, your hard work will pay off, theirs will not ;-)

    In future, pick your battles, and if a job is not to your liking or you do not have time/patience for it, let it go. If something is really off, I would still suggest contacting the support team. 

    Good luck! 

  • 0
    Avatar
    marina.1986.mp

    Thanks, Maria Grazia, I really appreciate your words! 

    Have a good day!

  • 0
    Avatar
    Francesca.D

    Dopo essere stata trattata a pesci in faccia da Gengo senza nessun valido motivo (da un anno, ormai, non collaboro più con loro), leggo con un sorriso sotto i baffi questo post da cui si evince che hanno messo gente davvero, davvero seria a fare traduzioni nella coppia linguistica EN > IT. Mi dispiace per la tua disavventura ma concordo con chi ti dice di mollare il lavoro quando si presenta così male. Spero vada meglio in futuro, un caro saluto a tutti :)

    Edited by Francesca.D
  • 0
    Avatar
    Sergio

    Ciao Marina,

    in primo luogo credo proprio che non ti debba scusare di alcunché, anzi, ritengo che segnalazioni come le tue siano indispensabili per migliorare il sistema, facendo sapere a Gengo che qualcosa non è andato come doveva. Sono altrettanto convinto che se provvedimenti dovranno essere presi, chi di dovere interverrà.

    Se ti può consolare, in passato una cosa simile è successa anche a me e, se mi trovassi di nuovo in una situazione del genere, probabilmente proseguirei il lavoro, anche perché credo, in sostanza, che in casi come questi sia nostro dovere — e piacere — "sistemare" la traduzione affinché venga consegnata al cliente in condizioni perfette (questo almeno è l'obiettivo). Ti trovi (da poco, capisco) su una piattaforma molto seria dove se lavori seriamente vieni certamente ricompensato.

    Che altro dire... solo complimenti per aver portato avanti e concluso quel lavoro, poiché credo che, avendolo fatto, tu abbia solo dimostrato abnegazione e professionalità. Anche se la remunerazione non è stata all'altezza, beh, penso che ti si presenteranno altre possibilità per "recuperare".

    Per quanto riguarda l'abbandono di lavori iniziati, poi, personalmente sono piuttosto contrario, salvo che i contenuti non ti si addicano per nulla o ti trovi in condizioni psico-fisiche tali da non poter proprio proseguire.

    Un saluto e... buon lavoro! 

    Edited by Sergio
  • 2
    Avatar
    Francesca.D

    @Sergio: non essere così sicuro che lavorando seriamente avrai vita lunga su Gengo, non è detto: a volte basta qualcuno un po' troppo maldisposto verso i colleghi/avversari e ti ritrovi a pagarne le spese. Esperienza personale (mi sono fatta una certa idea di come sia andata).

    Per quanto riguarda il dovere/piacere di sistemare il lavoro fatto male da altri, credo che un atteggiamento come il tuo sia controproducente e danneggi non solo te ma anche la professione in generale.

    La tariffa standard, su questa piattaforma, è già di suo esageratamente bassa. Diciamo che, se sei un traduttore Pro, puoi anche accettare lavori standard perché, a seconda della velocità con cui riesci a completare la traduzione, riesci a bilanciare un po' le due tariffe.

    Per quanto riguarda l'edit, ora non ricordo con precisione quanto venga pagato, ma è sicuramente molto basso. Se lo accetti sai che quello che sei tenuto a fare non è un lavoro di ritraduzione completa, in quanto prevederebbe una tariffa ben più alta. Siccome suppongo tu non sia un missionario e nemmeno gli altri colleghi lo siano, la cosa migliore da fare per mantenere la dignità personale e professionale è segnalare la scarsa qualità del lavoro svolto dal traduttore poco serio e rifiutare di svendere il proprio servizio di traduzione. 

    Non è una mia opinione, è la cosa più logica, e non troverai mai nessuno di serio in questo campo che ti dica il contrario. Certo, poi la realtà è che pur di lavorare e di mostrarsi scrupolosi, alcuni accettano di tutto.

    Edited by Francesca.D
  • 0
    Avatar
    dunkel

    @Francesca.D

    Perdonami, potresti chiarire il senso del primo paragrafo? Non mi è chiaro come possa avvenire una dinamica di questo tipo.

Please sign in to leave a comment.